Approfondimenti

Eventi, Corsi e Fiere

Link Amici

Informazioni

Il nostro Negozio a Padova

Campane Tibetane

 

 Campana tibetana

 

Le campane tibetane sono formate solitamente con una lega derivante dalla fusione di sette metalli (a volte 5) che corrispondono ciascuno ai sette pianeti del sistema solare. Interessante è il lavoro di collegamento tra i sette centri energetici – chakra – con i sette Pianeti del sistema solare che viene creato dalla vibrazione dei sette metalli con cui sono fatte le campane tibetane.  Questa "simbologia del cosmo" porta la vibrazione dei 7 pianeti che regolano la vita manifesta, nel corpo umano. Esistono diversi tipi di Campane Tibetane, e il loro suono varia in base alla proporzione dei componenti della lega, dalla forma e dallo spessore. Questi sono i metalli di cui sono formate le campane e i corrispondenti pianeti.

Oro Sole
Argento Luna
Mercurio Mercurio
Rame Venere
Ferro Marte
Stagno Giove
Piombo Saturno

Le Campane Tibetane producono quindi suoni in armonia con le vibrazioni delle sfere celesti, e trasmettono queste vibrazioni a chi le suona o anche semplicemente le ascolta. Questo fenomeno si chiama, in termini tecnici, "concordanza di fase" quando due onde tendono ad unirsi e a vibrare all'unisono. Grazie a questo fenomeno, quando si percuote una campana tibetana si creano delle forti vibrazioni che si propagano lungo il braccio (se la campana viene tenuta sul palmo della mano) o lungo il punto cui cui è appoggiata la campana stessa (nel caso ad esempio in cui venga appoggiata sui chakra), massaggiandolo in profondità. Si viene così a creare una concordanza di fase fra la campana e la persona che vi è a contatto producendo di solito uno stato di profonda quiete interiore ed esteriore che può andare ben al di là del semplice rilassamento, fino a raggiungere le onde teta e delta degli stati meditativi più profondi.